Scolari di Longa in gita a Crespano del Grappa

crespano2Le classi imparano a conoscere meglio la natura e l’astronomia

Giornata dedicata allo studio ambientale per le classi della scuola Primaria di Longa, che martedì 26 aprile sono andati in gita a Crespano del Grappa, presso il centro di Educazione Ambientale Don Chiavacci, situato tra i boschi alle pendici del Monte Grappa.

Appena giunti alla meta, gli alunni sono stati ricevuti da una guida ambientale che ha proposto varie attività.

Le classi 4° e 5° son state accompagnate in una piccola baita ad osservare il Sole: il disco solare s rifletteva su un telo, attraverso vari strumenti e un “gioco di specchi e lenti”. Si è potuta osservare la velocità apparente del Sole e le macchie solari

Questo è stato l’inizio, poi la guida, ha condotto i ragazzi nell’ osservatorio astronomico spiegando loro l’uso del telescopio.

Nel frattempo i bimbi di classe 1° sono stati accompagnati assieme alle maestre in una piccola escursione nel bosco, dove hanno potuto osservare e toccare rane e girini nello stagno, mentre le classi dei più grandi hanno osservato tre telescopi e hanno ricevuto varie informazioni sulle attuali missioni nello Spazio.

Condotti poi nell’affascinante Planetario, i ragazzi hanno visto varie inquadrature del Sole e di molte altre stelle e pianeti, ascoltato leggende sulle Costellazioni e imparato a distinguere l’Orsa Maggiore, l’Orsa Minore e la Stella Polare, che fin dall’antichità ha guidalo le rotte dei naviganti durante le ore notturne; infine i Solstizi e gli Equinozi.

In seguito le classi hanno pranzato tutte insieme nel refettorio del centro Don Chiavaccicrespano 1 che offre vitto e alloggio.

I bimbi hanno poi svolto un gioco sulle catene alimentari, imparando a distinguere predatori e prede; invece i ragazzi più grandi sono andati in un laboratorio per osservare e saper distinguere le tracce degli animali selvatici: corna, pigne rosicchiate, impronte di zoccolati e ungulati…segni concreti della vita degli abitanti del bosco.

Infine bambini e ragazzi hanno partecipato ai laboratori svolgendo attività manuali: la classe prima ha lavorato l’argilla per creare un quadretto, la classe quarta confezionato un cestino di vimini e i ragazzi di quinta hanno dipinto un piatto di ceramica biscotto con motivi floreali, usando i colori della natura.

crespano4Anche se la giornata non è stata favorita da un bel tempo a causa di una fastidiosa pioggia, la gita svota in modo positivo, insegnando tante cose ai giovani esploratori della natura!

 
Amministrazione Trasparente