Lezione in...fattoria!

foto fienile

E’ stata davvero una lezione interessante quella che, questa mattina, ha attivamente coinvolto gli alunni delle classi prima e seconda della scuola primaria di Longa.
Intorno alle 8,30, equipaggiati di cappellino per il sole e bottiglietta d’acqua, accompagnati dalle loro insegnanti, si sono avviati a piedi verso la Fattoria didattica Peron, che si trova a Schiavon.
Giunti in fattoria, sono stati accolti dalla signora Barbara,

che li ha guidati alla scoperta della “Via Lattea”, un percorso dedicato alla conoscenza della mucca e dell’ambiente in cui vive.
Dopo aver illustrato i singoli prodotti che compongono l’alimentazione di questo animale, la signora Barbara ha condotto i bambini nel fienile dove spiccavano dei simpatici guardiani: gli “spaventatopi”, balle di fieno con occhi, naso e bocca, che hanno il compito di tener lontani i topi che potrebbero danneggiare la qualità di questo prezioso alimento delle mucche.
Subito dopo ha proposto agli alunni di diventare piccoli allevatori, così con entusiasmo e curiosità, sono entrati nella grande stalla accolti dal muggito di mucche e vitelle ed hanno potuto dare il fieno alle mucche, il latte con secchi e biberon alle vitelline e, infine, sistemare la mangiatoia con scope e ramazze.
Arrivato il momento della merenda, gli alunni hanno foto fattoriaassaggiato yogurt di vari gusti, latte, fette biscottate e thè, comodamente seduti attorno a dei tavoli preparati con cura in quella che di lì a poco sarebbe diventata un’aula didattica.
Terminato questo gustoso momento è iniziata una lezione intitolata “la magia del latte”. Maga Barbarella infatti ha fatto vedere come dal latte appena munto si ottiene un formaggio fresco: la tosella. Contemporaneamente ha raccontato la storia di come è nato il formaggio.
Dopo questa interessante lezione, gli alunni hanno partecipato al laboratorio “Ricicla e impara a coltivare”. Ognuno di loro aveva a disposizione un vasetto di yogurt riempito di terra e, dopo aver fatto un buchetto profondo con il “dito trapano”, ha piantato quattro semini di girasole che ha poi ricoperto di terra. La signora Barbara ha invitato gli alunni a prendersi cura di loro dando ogni giorno un po’ d’acqua e a seguire la nascita delle piantine.
Terminata l’attività gli alunni si sono divertiti tantissimo a giocare nel giardino della fattoria con palloni, corde e cerchi.
Hanno poi ringraziato e salutato la signora Barbara, che per questa occasione è stata la loro insegnante, e si sono incamminati per la passeggiata di ritorno, portando con loro una simpatica medaglia della mucca “Mella Mou” e uno zainetto con dentro dei regalini utili e divertenti.
Con questa esperienza, gli alunni hanno concluso il Progetto latte, iniziato lo scorso autunno con una lezione in classe proposta da un esperto della Centrale del latte di Vicenza.

 
Amministrazione Trasparente